Sindrome intestinale irritata e mandorle

Bloating, costipazione, diarrea, flatulenza, dolore addominale e crampi sono alcuni dei più comuni disturbi gastrointestinali. Se si è diagnosticata con IBS o sindrome da intestino irritabile, si possono verificare sintomi gastrointestinali che compromettono gravemente la qualità della vita. Alcuni pazienti affetti da IBS trovano sollievo eliminando alcuni alimenti, anche se l’identificazione degli alimenti problematici può essere un processo complicato e difficile: lavorare con un dietista registrato per orientarsi può rendere più facile per voi.

Le mandorle sono un dado sano, contenente grassi monounsaturated sani, insieme ad una buona dose di proteine ​​e fibre. Tuttavia, alcuni composti in mandorle possono essere problematici se soffrono di IBS. Molte persone diagnosticate con IBS sono intolleranti a alcuni carboidrati fermentabili a catena corta, che includono composti come fruttosio, fruttani, galattani, lattosio e polioli. A partire dal 2011, i dati non sono disponibili per determinare se le mandorle contengono alcuni di questi zuccheri problematici. I pistacchi sono stati testati e sono alti in fruttani, quindi si può ipotizzare che le mandorle, essendo un dado, avrebbero anche questa caratteristica. I fruttani sono poco assorbiti e possono causare fermentazione nell’intestino, provocando distensione addominale, dolore, costipazione e diarrea.

Bolle di mandorle può aiutare a sbarazzarsi della pelle, che può rendere le mandorle più facili da tollerare con IBS. È facile rimuovere la pelle della mandorla a casa. Portate l’acqua a bollire, aggiungete le mandorle e lasciate bollire per un minuto, quindi scaricate. Una volta blanched, semplicemente spremere la mandorla e sarà facilmente schioccare dalla sua pelle. Lasciate asciugare. Gettate via la pelle e godetevi una piccola quantità di mandorle affrancate per vedere se li tollerai meglio.

Potete immergere le mandorle per renderle più digeribili. Immergeteli in acqua e un po ‘di sale per 8-12 ore. Dopo il periodo di ammollo, scolare le mandorle e mettetele nel forno alle temperature più basse, o in un disidratatore alimentare, finché non diventano ancora croccanti. Puoi tollerare meglio le mandorle quando sono blanched e imbevuto.

Se vuoi davvero determinare se tollerate le mandorle o no, prova a eliminarle completamente dalla vostra dieta per una o due settimane e vedere se i tuoi sintomi IBS scompaiono. Quindi, aggiungili nella vostra dieta in piccole quantità in pochi giorni e vedere come ti senti. Se si nota un peggioramento dei sintomi, attendere alcuni giorni e quindi provare a avere la stessa quantità di mandorle blanched, imbevuto o blanched e imbevuto. Prendi nota i sintomi per alcuni giorni e sarai presto in grado di determinare se tollerare meglio le mandorle crude, le mandorle blande o imbevute. In alcuni casi, è possibile che non si tollerino le mandorle in nessuna forma.

mandorle

Sbiancamento

ammollo

Determinare la tua tolleranza