Semplice piano diabetico e ipertensione

Il diabete aumenta il rischio di malattie cardiache e ictus. È fondamentale controllare altri fattori di rischio quali l’obesità, i livelli di colesterolo elevati e l’ipertensione. L’American Diabetes Association dice che ben due dei tre diabetici hanno l’ipertensione e che a causa dell’aumento del rischio di malattie cardiache, le persone con diabete dovrebbero lavorare per mantenere i livelli di pressione sanguigna sotto i 130/80 mmHG.

Ipertensione e diabete

Alta pressione sanguigna, o ipertensione, forza il tuo cuore a lavorare più duramente per pompare sangue in tutto il corpo. Secondo l’ADA, quando il tuo cuore funziona più forte, il rischio per le complicanze diabetiche aumenta. Anche se ci sono molte cause di ipertensione, una dieta ad alto contenuto di sodio è più spesso la colpa. Il sodio attrae l’acqua e l’eccesso di sodio aumenta il volume del sangue – questo è ciò che aumenta la pressione nel sistema circolatorio. A seguito di una dieta a basso contenuto di sodio può abbassare la pressione sanguigna in appena 14 giorni.

Approcci dietetici per fermare l’ipertensione

Il Dipartimento di Salute e Servizi Umani degli Stati Uniti ha sviluppato gli approcci dietetici per arrestare l’ipertensione o la dieta per ridurre la pressione sanguigna con un equilibrato piano nutrizionale nutrizionale. L’assunzione di sodio è limitata a 1.500 mg al giorno, i carboidrati costituiscono il 55 per cento delle calorie, il 18 per cento provengono da proteine ​​e il 27 per cento dal grasso. Il grasso saturo e il colesterolo dietetico sono molto limitati, che aiuta a controllare i livelli di colesterolo LDL “cattivi”, un altro fattore di rischio per la malattia cardiovascolare. Queste linee guida nutrizionali si adattano perfettamente alle linee guida dietetiche diabetiche dell’Università del Maryland Medical Center – che tra il 44 e il 65 percento delle vostre calorie vengono dai carboidrati, tra il 12 e il 20 percento dalla proteina e tra il 25 e il 35 percento dai grassi.

DASH e diabete

La dieta DASH è una dieta a fibra alta che consiglia un minimo assunzione di 30 g di fibra al giorno. La fibra aiuta la digestione lenta, regola la produzione di glucosio e insulina e fornisce la sazietà. La fibra è un ottimo strumento di perdita di peso perché ti aiuta a sentirti più veloce e più lungo, che può portare ad una riduzione del consumo di calorie. Gli alimenti ad alto contenuto di fibre comprendono cereali integrali, legumi, verdure e frutta. È una dieta a basso contenuto di zucchero che limita lo zucchero aggiunto a meno di cinque a settimana.

Cosa mangiare

Se stai seguendo una dieta di 2.000 calorie, il piano DASH consente tra sei e otto porzioni di grani interi, quattro o cinque porzioni ognuno di frutta e verdura, tre porzioni ciascuno di grassi e latticini e 6 oz. Di proteina magra ogni giorno. Le porzioni di noci, legumi e dolci sono limitati a meno di cinque porzioni settimanali. Divide i tuoi alimenti in modo uniforme per tutta la giornata per regolare lo zucchero nel sangue. Mantenere un peso corporeo sano ridurrà la pressione sanguigna e aiuterà il vostro corpo a utilizzare l’insulina in modo più efficace. Il piano DASH è dotato di diversi piani di consumo basati su esigenze caloriche. Parlare sempre con il medico o con il dietista prima di apportare modifiche alla vostra dieta.