Come trattare i piedi brucianti

Le sensazioni brucianti nei piedi, in particolare la suola, sono una denuncia comune e possono avere molte cause. Più facilmente visibile nelle persone oltre i 50 anni, questo sintomo può essere accompagnato da gonfiore e arrossamento o da un sintomo della neuropatia periferica diabetica. Altre condizioni di malattia e anche qualcosa di semplice come indossare le scarpe sbagliate possono causare questa condizione. Quindi leggere di seguito per soluzioni per alleviare i piedi brucianti.

Cambi le scarpe. La sudicia combinata con l’attrito e un materiale di rivestimento nella scarpa che irritano i piedi può essere la causa di bruciore dei piedi. Indossare scarpe che permettono all’umidità di evaporarsi e si alternano tra parecchie coppie di scarpe piuttosto che indossare la stessa coppia ogni giorno.

Indossare calze in fibre naturali come cotone, lana o seta. I calzini contenenti poliestere non respirano così come le fibre naturali, impedendo l’eliminazione del sudore e l’aggiunta di disagio al piede.

Trattare il piede dell’atleta se stai soffrendo da questa condizione. Il fungo che provoca il piede dell’atleta provoca anche prurito e bruciore. Utilizzare una delle varie polveri o creme antifungini disponibili sul bancone o consultare un medico se questi non offrono sollievo.

Ridurre il consumo di alcol. L’alcol dilata i vasi sanguigni soprattutto i capillari e contribuisce ad aumentare il flusso sanguigno alle estremità. Questa può essere la causa di un calore extra e di bruciore nei piedi.

Chiedere al medico di effettuare test di sangue per controllare la gotta, la disfunzione della tiroide, il diabete e altre condizioni mediche, i cui sintomi includono sensazioni di bruciore e dolori ai piedi.

Indossare la protezione del piede adeguata a freddo per evitare il congelamento, un’altra causa di bruciore nei piedi. Se avete un congelamento, scongelare i piedi con attenzione in un bagno d’acqua tiepido. Controllare la temperatura dell’acqua all’interno del polso prima di sommare i piedi per evitare ulteriori danni ai tessuti.