Valore nutrizionale dei jack daniels

Il whisky di mais è un tipo di bevanda alcolica realizzata principalmente da grano e altri cereali che vengono fusi in un mash, quindi fermentati e distillati per rimuovere l’alcool. Tra i più grandi e famosi whisky prodotti negli Stati Uniti è Jack Daniels. Il whisky di Jack Daniels ha poco valore come fonte di cibo, senza nutrienti importanti. Contiene quantità significative di alcole etilico, che hanno un certo valore calorico.

Standards

Jack Daniels è classificato come “whisky di mais duro” dagli standard federali di identità per gli spiriti distillati. Lo standard stabilisce che il whisky di mais fatto negli Stati Uniti deve essere fatto di grano con meno di 80 per cento di mais. Il whisky di mais è obbligato ad essere invecchiato in botti di rovere carbonizzato non più di 160 prove di volume per almeno due anni e può essere venduto solo a 80 prova. Jack Daniels è puro 80 whisky di mais.

Contenuto

Un oz. Fluido. Del whisky di Jack Daniels pesa circa 42 g, dice il reparto nutrizionale del Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti. Quel serving fornisce circa 15 g di alcool. Non ci sono carboidrati, proteine ​​o grassi in Jack Daniels. Il resto di questo servizio è costituito da 27 g di acqua.

calorie

Ci sono circa 65 calorie in 1 oz. Servizio di whisky Jack Daniels. Chiamano rigorosamente dall’alcool. Nessuna caloria viene ottenuta da carboidrati, proteine ​​o grassi. Un singolo oz. Di Jack Daniels può fornire circa il 5 per cento dell’assunzione calorica al giorno per l’adulto tipico, basato su una dieta di 2.000 calorie.

Nutrienti

Il database Nutrient Database di USDA indica che non ci sono quantità apprezzabili di vitamine o minerali nel whisky di Jack Daniels. Inoltre, non esiste una fibra alimentare.

alcool

Mentre l’alcol nel Jack Daniels whisky ha un certo valore nutrizionale dalle calorie che fornisce, è anche un farmaco forte. Quando ingerito in quantità sufficienti, l’alcol influenza il sistema nervoso centrale, alterando la percezione, compromettendo il giudizio e il controllo dell’impulso, il coordinamento, la visione e i riflessi. L’eccessiva quantità di alcol può anche indurre coma o provocare la morte.