Lamponi e aborti

Mangiare lamponi freschi non provocherà un aborto spontaneo. Un tè fatto dalle foglie di lamponi può avere effetti indotti dal lavoro e dovrebbero essere evitati nel primo trimestre. Chieda al tuo medico i cibi e le erbe che sono sicuri da consumare durante la gravidanza, inclusi i lamponi.

Tè al lampone

Piuttosto che i lamponi stessi, è tè di foglia di lampone che si dice che contribuisce a indurre il lavoro e potrebbe contribuire all’aborto in gravidanza precoce. Tuttavia, la gravidanza può talvolta causare reazioni inattese agli alimenti, in modo da consultare il medico se si percepisce qualcosa di insolito dopo aver mangiato lamponi.

Aborto Spontaneo

La foglia di lampone può stimolare l’utero quando viene preso in grandi quantità, ed è per questo che porta un rischio di aborto. Se sei a tempo pieno, potresti essere incoraggiato a bere il tè di foglia di lampone, poiché alcune ostetriche credono che possa aiutare a indurre il lavoro e la consegna dell’aiuto. Tuttavia, la sua efficacia non è dimostrata, quindi chiedi al tuo medico prima di bere il tè per questo scopo dopo la gravidanza.

Altri tè da evitare

La foglia di lampone non è l’unica erba con qualità stimolanti uterina. Altri tè che possono rientrare in questa categoria includono anice, camomilla, comfrey, ephedra, ibisco, horehound, Labrador, radice di liquirizia, mugwort, pennyroyal, sassafras, pungente foglie di ortica, vetiver e yarrow. Le erbe come il lemongrass, il rosmarino e la salvia portano lo stesso avvertimento, ma si possono ancora mangiare cibi che contengono queste erbe – basta evitare di fare tè fuori di loro, come il processo di fermentazione li intensifica.

alternative

Se si desidera evitare il tè di foglia di lampone durante la gravidanza, ci sono diverse alternative sicure. La maggior parte dei tisane a base di caffeina che non contengono un ingrediente stimolante uterino deve essere al sicuro. Consideriamo il tè alla radice di menta o zenzero, che può aiutare a alleviare la malattia di mattina o altri tipi di nausea. Molte erbe non sono state studiate in relazione alle donne in gravidanza, quindi chiedi sempre al medico i migliori consigli riguardanti la gravidanza.