Come trattare l’acne comedonale

L’acne comedonale si verifica sotto la superficie della pelle. Secondo l’organizzazione no profit The Acne Group, un comedo si sviluppa quando il follicolo pilifero appena sotto la pelle diventa intasato da sporcizia, batteri, cellule della pelle morta e capelli. Il risultato è indicato come un blackhead quando la superficie del comedo è aperta e proietta un colore scuro. I comedoni che rimangono coperti di pelle sono chiamati whiteheads. Whiteheads tipicamente non rompere la pelle, ma spingere la superficie con un urto infiammato spesso pieno di puss. La condizione è comune e di solito è considerata una forma lieve a moderata di acne.

Lavare il viso con un detergente leggero non più di due volte al giorno. Secondo l’American Academy of Dermatology, un lavaggio troppo frequente può irritare la pelle sensibile e causare ulteriori sblocchi. Utilizzare acqua tiepida e strofinare delicatamente il detergente sul viso con le dita della mano al mattino e alla sera. Inoltre, risciacquare la pelle con un detergente delicato dopo aver esercitato per rimuovere i batteri e il sudore.

Applicare una crema topica contro il contatore ai comedoni. Utilizzare un unguento o una crema che contiene acido salicilico o perossido di benzoile per ottenere i migliori risultati. Attendere circa 15 minuti dopo il lavaggio o la doccia per applicare il farmaco perché la pelle bagnata è più assorbente e può essere più facilmente irritata.

Utilizzare creme solari e cosmetici che sono privi di olio. Il gel dei capelli e altri prodotti per capelli devono anche essere privi di olio per evitare i pori intasati. Cercare prodotti che sono etichettati come noncomedogenici o nonacnegenic per assicurarsi che siano progettati per la pelle acne-prone.

Consultare un dermatologo se la vostra acne non risponde ai trattamenti over-the-counter. Secondo la Mayo Clinic, un numero di farmaci prescritti è disponibile per ridurre i comedoni e il loro aspetto sgradevole. I prodotti che prevengono i pori intasati includono quelli realizzati con derivati ​​vitaminici come la tretinoina e il tazarotene.

Indossare acconciature che tengono i capelli dal viso, specialmente se si hanno peli grassa. Indossare cappelli e sciarpe che si posizionano liberamente sulla testa per prevenire i pori intasati.