Come trattare l’eczema per gli afro-americani

L’eczema è una condizione dermatologica che provoca macchie rosse pruriginose sulla pelle e viene talvolta chiamata dermatite. L’eczema è comunemente riscontrato nei bambini, ma può interessare gli adulti. Il BrownSkin.net del Dr. Susan Taylor osserva che l’eczema è comune nelle persone con la pelle bruna e si pensa che sia la condizione di pelle più comune per influenzare gli afro-americani. Mentre non esiste una cura per l’eczema, è possibile minimizzare gli effetti della condizione.

Bagni o doccia per non più di 15-20 minuti alla volta se l’acqua è più calda che tiepida. Se siete inclini all’eczema sulle mani, usare acqua tiepida quando lavate a mano i piatti.

Sciacquare la pelle con acqua fresca dopo l’allenamento, il sudore o entrare in contatto con un eventuale grilletto. Se entrate in contatto con qualcosa che innesca una reazione forte, puoi lavare l’area con un sapone delicato e risciacquare bene.

Mettere un raffreddamento fresco sulla pelle interessata. Per fare la compressione, immergere un lavandino in acqua fredda e strizzarlo leggermente. Questo aiuterà a controllare l’infiammazione e potrebbe contribuire ad alleviare il prurito.

Applicare una crema anti-prurito over-the-counter come l’idrocortisone, suggerisce la Mayo Clinic. Applicare queste creme solo quando è assolutamente necessario, in quanto possono candeggiare o scolorire la pelle scura. Coprire l’area se necessario per impedirti di graffiare.

Idratare la pelle con una crema pesante o idratante ad olio che è anallergico. Non dovrebbe contenere coloranti o profumi.

Prendete un’antinenza orale, come la difenhidramina, per aiutare a controllare il prurito. Molti di questi prodotti ti faranno sonno, quindi prendeteli prima di dormire.