Terapia fisica per una caviglia rotta guarita

Le ossa rotte influenzano la vostra capacità di svolgere attività quotidiane, in genere richiedono 4-6 settimane di immobilizzazione mentre si guariscono. Una caviglia rotta può essere particolarmente frustrante perché influisce anche sulla capacità di camminare. Una volta che l’osso è guarito, è possibile richiedere la terapia fisica per migliorare il movimento e la forza della caviglia, nonché la capacità di camminare e di bilanciare. La terapia fisica può durare diversi mesi, a seconda del livello di attività prima della lesione.

Il movimento della caviglia e del piede sarà probabilmente limitato dopo che l’osso rotto si è guarito – in particolare se si è indossato un cast o un brace. Esercizi di gamma di movimento sono eseguiti nella terapia fisica per migliorare il movimento della caviglia in tutte le direzioni. Questi esercizi includono spesso il sollevamento del piede verso il soffitto, indicando il piede verso il basso e il tuo piede da un lato all’altro. Potresti anche eseguire cerchi in entrambe le direzioni o scrivere l’alfabeto in aria con il piede. Le esercitazioni di range di movimento in genere iniziano 6-8 settimane dopo l’infortunio.

I muscoli nella tua caviglia e nel piede perdono la forza mentre il tuo osso rotto sta guarendo. Gli esercizi di rinforzo sono eseguiti in terapia fisica, tipicamente non prima di 8 settimane dopo il pregiudizio. Le bande di esercizio elastiche possono essere allineate sul piede a diversi angoli per rafforzare i movimenti in tutte le direzioni – piegando la caviglia verso l’alto e verso il basso e scendendo a fianco a fianco. Le bande più forti possono essere usate quando la forza migliora. È inoltre possibile eseguire esercizi di rafforzamento del piede, come il raccolto di marmi o la scrittura di un asciugamano con le dita dei piedi. Il vitello aumenta – ripetutamente alzandosi sulle dita dei piedi in piedi – aiuta a rafforzare i muscoli che spostano il corpo in avanti quando si cammina.

Le ossa rotte della caviglia spesso influenzano l’equilibrio e la capacità di camminare normalmente. Potresti aver usato le stampelle o camminare con una fascetta sulla gamba per un periodo di tempo mentre la tua caviglia stava guarendo. Il tuo fisico potrebbe avere attività come ad esempio in piedi su una superficie irregolare o in piedi su un piede per migliorare il tuo equilibrio. Altre attività di equilibrio includono il camminare sui tacchi e le dita dei piedi e in piedi con un piede di fronte all’altro. Esercizi di equilibrio più difficili, come le esercitazioni sportive specifiche e la corda di salto, potrebbero anche essere incorporati se il medico ti ha autorizzato per queste attività.

La terapia fisica dopo una caviglia rotta potrebbe includere trattamenti di sollievo dal dolore come il caldo, il ghiaccio, la stimolazione elettrica, il massaggio o l’ultrasuono – usando onde sonore per riscaldare i tessuti più profondi. Il tuo terapeuta può anche allungare la caviglia per diminuire la tenuta dei muscoli attorno alla caviglia e ai legamenti che tengono le ossa insieme. Secondo uno studio pubblicato nel marzo 2010 dal “Journal of Manual & Manipulative Therapy”, il trattamento che si concentra su un programma di allenamento progressivo fornisce i migliori risultati dopo la frattura della caviglia.

Gamma di movimento

potenziamento

Attività di equilibrio

Altri trattamenti