È bene mangiare il hummus quando è incinta?

Durante la gravidanza, è necessario essere cauti sui tipi di alimenti che mangiate, anche se li hai mangiati regolarmente senza alcun problema prima di rimanere incinta. Il Hummus, un piatto tradizionale mediorientale, è spesso una pasta morbida e morbida aromatizzata e cremosa. Utilizzato come tuffo o diffusione. Il Hummus può essere un’opzione più sana di molte altre calorie calorie e di alto contenuto di grassi. Ma mentre non c’è dubbio sul valore nutrizionale del hummus, c’è qualche discussione sulla sua sicurezza durante la gravidanza.

Il sito web di BabyCenter elenca i hummus come uno spuntino sano per le mamme a disposizione. Ma l’opuscolo “Sicurezza alimentare durante la gravidanza” offerto dall’autorità alimentare NSW in Australia del Nuovo Galles del Sud, etichetta hummus come cibo che dovrebbe essere mangiato con cautela durante la gravidanza. E con un avviso ancora più forte, la brochure “Mangiare per le donne in gravidanza sane” rilasciata dal governo della Nuova Zelanda raccomanda di evitare totalmente hummus e qualsiasi tipo di tuffo tahini durante la gravidanza.

La listeriosi, una malattia alimentare, è il punto di preoccupazione principale per quanto riguarda la sicurezza del hummus durante la gravidanza. Anche se i batteri Listeria monocytogenes sono innocui per gli adulti più sani, può causare gravi malattie negli adulti più anziani, nelle donne in gravidanza, nei neonati e in chi ha un sistema immunitario indebolito. Durante la gravidanza, il sistema immunitario non risponde con forza alle minacce. Questo è un meccanismo protettivo che impedisce al corpo di respingere il tuo feto crescente.

Se una donna incinta consuma cibo contaminato dai batteri di Listeria, potrebbe sperimentare solo lievi sintomi di influenza. Tuttavia, l’infezione potrebbe facilmente causare aborti spontanei, consegna precoce, festa morta o una grave infezione nel neonato. Se si sceglie di mangiare hummus durante la gravidanza, conservarlo in frigorifero e mangiare entro due giorni dalla sua creazione o apertura.

Il Hummus può essere uno spuntino estremamente sano durante la gravidanza, purché lo consumi in modo sicuro. I due principali ingredienti in hummus – ceci e tahini – sono ricchi di proteine ​​e calcio. I ceci sono ricchi di fibre e bassi di grassi, rendendoli sani. Il Hummus contiene anche olio d’oliva – ad alto contenuto di grassi monoinsaturi nel cuore – e l’aglio e il succo di limone, entrambi elevati di antiossidanti. Hummus è anche una buona fonte di acidi grassi omega-3, ferro, acido folico, rame, manganese e vitamina B-6. Piuttosto che acquistare hummus commercialmente preparato, considerare la vostra propria, per ridurre le preoccupazioni sulla contaminazione batterica.

Grande dibattito

Possibili pericoli

Sintomi e prevenzione

Vantaggi nutrizionali