La percentuale di americani che la dieta ogni anno

La dieta è un passatempo nazionale. Mentre il numero di americani che la dieta varia, a seconda della fonte, il Boston Medical Center indica che circa 45 milioni di americani dieta ogni anno e spendere 33 miliardi di dollari sui prodotti di perdita di peso nel loro perseguimento di un trimmer, corpo di montaggio.

Benefici

La dieta può portare alla perdita di peso, che offre diversi benefici per la salute. Riduce il rischio di condizioni come il diabete di tipo 2, ipertensione, malattie cardiache, ictus e osteoartrite. È possibile ottenere questi vantaggi perdendo solo il 5 per cento al 7 per cento del peso corporeo, secondo la rete di controllo del peso.

Le sfide

Uno studio della rivista “Medicina psicosomatica” ha rivelato che la dieta non può essere la risposta ad essere in sovrappeso o obesi. Dieta spesso riesce a riconquistare il peso che perdono e la dieta provoca diversi effetti psicologici, come lo stress, l’ansia, la stima di autostima, la depressione e l’irritabilità.

Taglio calorico

Tagliare le calorie è un modo comune di dieta, ma non è l’unico metodo, in alcuni casi può essere pericoloso. Alcune diete richiedono una restrizione significativa delle calorie o l’eliminazione di interi gruppi alimentari, come ad esempio le diete non carb. Seguire questi metodi porterà a carenze nutrizionali e effetti collaterali come la disidratazione o l’affaticamento.

Metodi dietetici sani

Durante una dieta sana, tra cui uno per la perdita di peso, è possibile godere di tutti i gruppi alimentari. Sostituire alimenti sani per scelte malsane è un altro metodo. Ad esempio, è possibile sostituire i grani interi per i grani raffinati, o sostituire grassi saturi e trans con grassi sani. Controllare le dimensioni delle porzioni e mangiare più lentamente può anche aiutare a perdere peso, secondo l’American Dietetic Association.

Valutazione della dieta

Prima di iniziare una dieta, gli Istituti Nazionali di Salute raccomandano di prendere alcune precauzioni. Considerare se la dieta è medica o nutrizionale. Attenzione ai segni di avvertimento come un sovraccarico su un gruppo alimentare, la restrizione delle scelte alimentari e la mancanza di enfasi sul consumo calorico. Consultare il medico prima di iniziare una dieta.