Come curare la perdita dei capelli associata alla menopausa

Il dermatologo Noah Scheinfeld stima che fino al 75 per cento delle donne in menopausa soffre di perdita di capelli femminile. Le donne in menopausa con questa condizione spesso vedono un’estesa perdita di capelli dalla parte superiore della testa. Potrebbero anche notare che i singoli fili di capelli diventano più piccoli nel diametro, aumentando così l’aspetto di una perdita di capelli eccessiva. Secondo Scheinfeld, il ruolo degli ormoni nell’alopecia femminile non è ancora stato compreso e quindi esistono opzioni limitate nel trattamento della perdita dei capelli associata alla menopausa.

Visita il medico. È facile assumere la tua perdita dei capelli, come i tuoi lampi caldi, è un sintomo della menopausa, ma potrebbe avere altre cause. Il medico può esaminare il cuoio capelluto e rivedere la vostra salute generale per assicurarsi che non ci siano cause mediche sottostanti per la perdita dei capelli.

Parlare con il medico circa l’utilizzo di minoxidil se non vi sono cause mediche sottostanti per la perdita dei capelli. Minoxidil, conosciuto commercialmente come Rogaine, è l’unico farmaco approvato dalla FDA per il trattamento delle perdite di capelli femminili. È possibile acquistare il 2% prodotto topico sul bancone presso numerose farmacie e alcuni negozi di bellezza.

Usare minoxidil come indicato. Nella maggior parte dei casi, si applica minoxidil topically due volte al giorno al cuoio capelluto nella zona in cui si verificano diradamento. Potrebbe richiedere fino a quattro mesi prima di vedere qualsiasi tipo di ricrescita e se si smette di applicare il minoxidil probabilmente si perderanno i capelli che si sono ricresciuti.

Prendete ogni giorno 300 mcg di integratori di biotina. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, gli integratori di biotina hanno dimostrato di avere una limitata capacità di ricrescere i capelli nei bambini. Nessun dato clinico dimostra definitivamente che l’assunzione di biotina può causare la ripresa dei capelli nelle donne. Tuttavia, la biotina è una vitamina B essenziale legata al metabolismo dei grassi, dei carboidrati e degli amminoacidi necessari per produrre la proteina che il corpo usa per creare la pelle, i capelli e le unghie. Parlare con il medico prima di assumere qualsiasi integratore.

Massaggiate regolarmente il tuo cuoio capelluto per aumentare il flusso sanguigno. Aumentare il flusso sanguigno al tuo cuoio capelluto può contribuire a incoraggiare la consegna di più sostanze nutritive ai tuoi follicoli piliferi, che potrebbero aiutare a incoraggiare la ricrescita dei capelli. Puoi massaggiare il tuo cuoio capelluto utilizzando le pastiglie della punta delle dita o visitare un agopuntore che può utilizzare uno strumento speciale per aumentare il flusso di sangue nel tuo cuoio capelluto.

Usa aromaterapia per incoraggiare la ricrescita dei capelli. Lavanda, rosmarino, timo e cedro sono tradizionalmente utilizzati per incoraggiare la crescita dei capelli. Mescolare una o due gocce di questi oli essenziali in un olio di trasporto come la jojoba e applicare al tuo cuoio capelluto uno o due volte alla settimana per i migliori risultati.