Donne sposate e solitudine

Sentirsi solitari e essere soli non sono uno nello stesso. Molte donne possono trascorrere il tempo da soli ma non si sentono solitari, mentre altre donne possono sedersi accanto ai loro mariti a guardare i film insieme e sentirsi solitari. La solitudine comprende il rifiuto, l’abbandono e il vuoto, mentre solo tempo ti consente la libertà di fare qualcosa che ti piace in compagnia di te stesso, dice il dottor Gail Saltz, psichiatra e autore best seller.

Tornare in tempo

Anziani sentimenti di rifiuto e abbandono lasciati dall’infanzia possono sorgere una volta che la novità del matrimonio è uscito. Ottenere la coscienza di sé è importante quando si tratta della tua solitudine, poiché stai mettendo le aspettative sul tuo marito che probabilmente non può incontrare e forse causando tensioni nel tuo matrimonio. Mark Epstein, M.D., psichiatra e autore di “When Love Gets Lonely”, pubblicato sul sito web di Oprah, raccomanda di sentire e sedersi con la tua solitudine per avere un senso dei pensieri e dei giudizi che vengono. Ad esempio, quando il tuo marito è fuori con gli amici, quali pensieri conducono alla tua solitudine? Una volta che hai la tua risposta, troverai più facile lavorare su soluzioni.

Riaccendere le fiamme

La vita cambia, e il matrimonio potrebbe avere bisogno di una ricarica per recuperare altre aree di vita. Affrontare i posti di lavoro, i bambini, la tua casa e forse i genitori invecchiando, puoi essere più come i colleghi che cercano di raggiungere una scadenza di marito e moglie. In questo caso, la tua solitudine è probabile da una mancanza di condivisione e di comunicazione, dice il dottor Saltz. Mettere da parte il tempo per parlare con l’altro ogni settimana. Tocca la sua spalla o la sua guancia mentre parli al tuo marito. Sorprenderlo impostando una data speciale per i due di voi. Considera la possibilità di rivivere la tua prima data per riconnettersi e riportare alcuni dei sentimenti del passato.

Specchio specchio

La tua solitudine non può avere niente a che fare con il tuo matrimonio, ma tutto ciò che ha a che fare con il tuo senso di sé. Le donne che sono sola nei loro matrimoni possono non sentirsi a proprio agio con se stessi e possono soffrire di una scarsa autostima, dice Mary Ellen Copeland, autore di “The Loneliness Workbook”. Queste donne hanno generalmente bisogno di una costante compagnia, lottano con i sentimenti di rifiuto da soli e aspettano gli altri prima di intraprendere un’attività, dice Copeland. Mentre il tuo matrimonio non è necessariamente in pericolo, probabilmente hai bisogno di trovare modi per affrontare i sentimenti evocati dal tuo isolamento.

Paura della tua ombra

La tua solitudine può derivare da sentimenti di dipendenza e di bisbiglianza, secondo il dottor Saltz. Nota quello che sei appassionato e sviluppa i tuoi interessi al di fuori del tuo matrimonio. Vieni a conoscere se stessi e pratica di essere solo perché questo aiuterà a diminuire la dipendenza e la necessità. Crea un elenco che include le cose che hai voluto provare o le attività che ti piace. Alcuni esempi includono la lettura di romanzi romanzeschi, l’ascolto di musica, lunghe passeggiate nella natura e star-gazing. Quando la solitudine colpisce, utilizzare la tua lista anziché aspettare e aspettare che tuo marito faciliti la tua solitudine. Condividi le tue esperienze con il tuo marito come un modo per connettersi con lui in un livello positivo.