Supplementi di ferro e mal di testa

Mangiare una dieta equilibrata ti fornirà adeguate quantità di vitamine e sostanze nutritive che il corpo ha bisogno per funzionare, ma alcune condizioni sanitarie possono richiedere supplementi minerali come il ferro. Tuttavia, il ferro eccessivo nel sangue e nel corpo può portare effetti collaterali come diarrea o costipazione, nausea, vomito e mal di testa. Se stai assumendo un integratore di ferro e sperimentando mal di testa, parlare con il medico per controllare i livelli di ferro nel sangue.

Funzione

Il ferro è presente nei globuli rossi ed è responsabile del trasporto di ossigeno a ogni cellula del corpo. Il ferro è anche essenziale per fornire ossigeno ai muscoli, oltre a aiutare il corpo a combattere le infezioni. Inoltre, il ferro è un minerale necessario nelle reazioni chimiche che producono energia da cibo.

Le cause

Le cause di mal di testa causate da carenze minerali e sovraccarichi sono comuni. Secondo l’Università di Illinois Medical Center, è difficile ottenere troppo ferro da fonti alimentari. Tuttavia, l’assunzione di integratori di ferro può essere velenoso, causando mal di testa causati dal ferro, nausea, vertigini e stanchezza.

raccomandazioni

Il ferro dietetico è classificato come heme e non-heme. Il ferro Heme è tipicamente trovato in carni, fegato, ostriche, pesci e pollame ed è facilmente digerito dal corpo. Le fonti di ferro non-heme sono noci, semi, legumi e verdure a foglia verde. La vitamina C aiuta nell’assorbimento di questo tipo di ferro. L’assunzione giornaliera di ferro varia in base all’età e al sesso. Se dovete integrare l’assunzione di ferro, il National Action Anemia Action suggerisce che assumere l’integratore con succo d’arancia o una bevanda di vitamina C aumenterà l’assorbimento del ferro.

trattamenti

Le mal di testa causate da supplementi di ferro possono indicare un disturbo genetico chiamato emocromatosi. Con questa condizione, la capacità del corpo di controllare l’assorbimento del ferro è compromessa. Pertanto, si suggerisce un cambiamento nella dieta. Il tuo medico può metterti in una dieta a basso contenuto di ferro e cessare tutti i supplementi, compresi ferro che si può assumere.

Avvertenze

La tossicità del ferro è una condizione grave che colpisce molte persone e può anche condurre alla morte. Secondo il dottor Ronald Hoffman, i sintomi di sovraccarico di ferro possono includere fegato ingrossato, perdita di capelli corti, impotenza, malattie articolari e letargia. Se non viene trattato, i rischi di malattie cardiache, diabete, artrite e cancro del fegato sono aumentati. Consultare il medico per determinare se si sta ottenendo abbastanza dalla vostra dieta quotidiana prima di aggiungere un supplemento di ferro.