Come usare un massaggiatore di legno sulla cellulite

Cellulite appare come pelle imbrattata su cosce, fianchi e glutei e tende a perseguitare le donne più degli uomini. Secondo PhillyTrib.com, la cellulite è grassa spingendo attraverso una rete di fili fibrosi. Quando il grasso si accumula, si spinge verso l’alto verso la superficie della pelle. Il tessuto connettivo che forma questa rete di supporto tra la pelle e il muscolo tira verso il basso verso le vostre ossa, causando piccole bolle di grasso per apparire sulla superficie del corpo. Cellulite è difficile sbarazzarsi e molti prodotti, come i massaggiatori di legno, promettono di lisciare la superficie irregolare. La scienza non ha dimostrato che questi elementi sono efficaci contro la cellulite. Tuttavia, il massaggio vigoroso con un dispositivo a rullo è un trattamento che può migliorare l’aspetto della cellulite a breve termine.

Riscaldare i muscoli attraverso l’esercizio fisico. Le forme cellulitiche risultano dal grasso corporeo. L’esercizio non solo contribuirà a tenere fuori il grasso, ma promuoverà la circolazione per riscaldare i muscoli. Produttore di utensili da massaggio in legno Hydrea London sottolinea che un massaggiatore a mano contribuirà anche a ridurre l’accumulo di acido lattico nel tessuto muscolare dopo l’esercizio fisico per prevenire crampi. Tuttavia, essi non offrono studi clinici che dimostrano questa affermazione. In alternativa, una doccia calda stimola la circolazione e allenta i muscoli.

Applicare una crema di cellulite nella zona prima di massaggiarla. L’uso di queste creme può contribuire ad aumentare il flusso sanguigno nella zona e migliorare il massaggio. Seguire le indicazioni fornite con il prodotto per una corretta applicazione.

Posare il massaggiatore verso il basso sulla zona sgualcita con i rulli che toccano la pelle. Massaggiare il sito interessato con l’attrezzo in legno, spostandosi in un grande schema circolare. Ad esempio, massaggiate le cosce posizionando i rulli sulla pelle e disegnando cerchi arancioni sulla cellulite. Premere abbastanza per stimolare, ma non abbastanza da provocare dolore. Lavorare l’area per tutto il tempo che si sente comodo. Non c’è tempo stabilito per il massaggio. Una volta che un’area si sente affaticata, passare al prossimo sito interessato.