Protocollo di terapia fisica per diastasi recti

La diastasi recti, una condizione che si verifica quando il tessuto connettivo tra l’addominio rettusico è allungato troppo, è prevalente in donne in gravidanza a causa delle loro panche in espansione, riporta Pub Med Health. Ci sono modi per correggere questo aspetto, ma se non sono stati trattati, la diastasi recti può portare a una stabilità del nucleo insufficiente, alla disfunzione del pavimento pelvico e al dolore pelvico. Anche se la diastasi recti può corretta da solo, ci sono esercizi che puoi fare per aiutare a riparare la tua midsection.

Dovresti aspettare tre giorni dopo il tuo lavoro per eseguire il controllo di diastasi recti. Se aveste una sezione C, dovreste attendere sei settimane, o fino a che la vostra incisione non sia stata guarita. Per controllare la condizione, giacciono sulla schiena con le ginocchia piegate. Lentamente sollevate la testa e le spalle dal terreno mentre si arriva a portata di mano alle ginocchia. Mantenere questa posizione mentre metti una mano lungo il centro del tuo addominio rectus. Dovresti sentire un’area morbida tra i muscoli addominali. Misura quante larghezze delle dita si possono inserire tra i muscoli. Una larghezza di un dito è normale, ma due o più conferma che hai diastasi recti. Se non sei sicuro di avere diastasi recti, un medico può eseguire un esame fisico per confermare la condizione. Non iniziare alcun lavoro addominale se hai questa condizione. Esercizi come situps, ad esempio, possono peggiorare e aggravare la separazione, secondo il team di fisioterapia femminile di Airedale General Hospital. Invece, dovresti iniziare a rafforzare l’addominale trasversale, lo strato più profondo dei muscoli addominali.

Per correggere recti diastas, iniziare giacendo sulla schiena con le ginocchia piegate. Incroci le mani alla vita, o usa un asciugamano per avvolgere il tuo midsection e iniziare a guidare insieme i muscoli dello stomaco. Prendete un respiro profondo e, come espiate, contratti il ​​pavimento pelvico mentre alzate solo la testa dal terreno. Mentre si solleva, continuare a tirare i muscoli insieme per iniziare a diminuire il divario. Eseguire 10 ripetizioni tre volte al giorno.

Una volta stabilizzato il tuo midsection e chiuso il divario, allora dovrebbe essere sicuro provare le lezioni post-natali di esercizio, come una classe Pilates post-natale per rafforzare ulteriormente i muscoli addominali. Da soli, dovresti iniziare a rafforzare l’addominale trasversale, o la TVA e il pavimento pelvico. Un esempio di esercizio che può contribuire a rafforzare entrambi è chiamato un tallone con scoop ventre. Iniziare giacendo sulla schiena con le ginocchia piegate. Spingere la pancia verso la spina dorsale per attivare la TVA. Inclinare il bacino al largo dal pavimento mentre si scivola il tallone di un piede in avanti fino a quando la gamba è quasi diritta. Far scivolare il tallone e ripetere l’altra. Continuare a disegnare il ventre e inclinare il bacino quando eseguite 10 ripetizioni su ogni lato. Solo una volta che il tuo TVA e il pavimento pelvico si sono rafforzati, dovresti iniziare a rafforzare la parete addominale esterna, inclusi gli obliqui e il addominale rectus.

Esercitare troppo in modo aggressivo mentre avendo diastasi recti può peggiorare la questione. Se dopo quattro settimane la condizione persiste ancora, la funzione della tua muscolatura addominale può essere alterata. Prestare particolare attenzione quando i muscoli addominali stanno tornando alla normalità. Evitate di torsione, di sollevamento di oggetti pesanti, di lavori domestici pesanti e di trasporto da un lato. Parlare con il medico o con il terapeuta fisico per determinare i passi successivi se il problema persiste e determinare quando l’esercizio sarà appropriato.

Diagnosi e precauzioni

Esercizio Correzionale

Prossimi passi

Avvertenze