Come usare il sale epsom sulle ferite aperte

Il sale Epsom ha decine di usi domestici che vanno dal giardinaggio alla salute fisica e mentale. Secondo il licenziato agente di legge di Duane Law, il sale di Epsom può anche essere usato per trattare ferite aperte. Devi stare attenti quando usi il sale di Epsom come agente di guarigione della ferita, poiché può portare a più problemi, in particolare l’avvelenamento da magnesio o una ferita secca che prolunga il processo di guarigione. Tuttavia, se usato correttamente, la persona ferita può iniziare a sentirsi meglio in poche ore.

Mescolare 8 tazze di acqua calda e 1 tazza di sale Epsom in una grande ciotola di miscelazione. È possibile aumentare gli importi per soddisfare le vostre esigenze specifiche, ma assicuratevi di mantenere il rapporto di 1 parte di sale Epsom a 8 tazze d’acqua.

Mescolare il liquido con un cucchiaio fino a quando il sale di Epsom si dissolve. Finché l’acqua è calda, il sale deve sciogliersi entro 10 – 15 secondi.

Immergere la ferita nella soluzione di sale Epsom. Se la ferita è su una parte del corpo che non può essere sommersa, immergere un detersivo nella soluzione di sale di Epsom e poi premere contro la ferita.

Rimuovere la ferita dal sale Epsom dopo 10 minuti. Il sale può asciugare la ferita se esposta troppo a lungo.

Ripetere il processo tre volte al giorno finché la ferita non guarisce.