Se una patata ha radici, dovresti mangiare?

Quando la patata è cresciuta, sta andando a essere cattiva: può essere morbida e feconda, con rughe e macchie di verde sulla pelle, piuttosto che dure e nitide, e non si vuole mangiare. Se la domanda è se la patata è sicura da mangiare – beh, dipende.

A proposito di Solanina

Le patate hanno naturalmente piccole quantità di solanina, una neurotossina che in grandi quantità può causare una serie di sintomi, da vomito e diarrea fino al mal di testa, allucinazioni e shock. Mentre i bambini e gli adulti sani possono tollerare in genere la quantità di solanina contenuta in una patata fresca, alcuni individui sensibili hanno riportato dolori articolari. Le radici oi germogli di una patata hanno un’alta concentrazione di solanina. Il contenuto di solanina nella stessa patata aumenta notevolmente quando la patata è esposta alla luce: le patch verdi su o sotto la superficie della pelle indicano un elevato contenuto di solanina.

Cosa fare

Mai mai mangiare le radici oi germogli di una patata, tagliarli, scavare sotto la pelle per ottenere tutta la radice e scartarli. Se la patata non ha la muffa o la pelle verde si può mangiare, ma la cottura non sarà la migliore esperienza culinaria: sbucciarla, poi far bollire e macinare o tagliarla in una stufa. Se la patata mostra macchie di verde, non semplicemente tagliare la pelle e la carne verdi e usarla, consiglia MedlinePlus, butta fuori la patata.