Lista di dieta morbida dopo chirurgia intestinale

La chirurgia dell’intestino può essere necessaria se si dispone di polipi, tumori del colon, colite ulcerosa o malattie diverticolarie. La chirurgia dell’intestino richiede la pulizia del colon e il digiuno prima dell’intervento chirurgico e della progressione alimentare per consentire al vostro tratto digestivo di guarire dopo la chirurgia. Una dieta morbida aiuta la transizione intestinale da una dieta liquida subito dopo l’intervento chirurgico ad una dieta che comprende cibi facilmente digeriti. Una dieta morbida è tipicamente mite nel gusto e nella struttura e in bassa fibra. Una dieta morbida è costituita da alimenti di ciascuno dei gruppi alimentari e dovrebbe soddisfare adeguatamente le vostre esigenze nutrizionali.

I frutti forniscono importanti vitamine e minerali per il tuo corpo quando è la guarigione dall’intervento. Scegliere succhi di frutta, molluschi, banane, cubi di melone, pompelmo, arance, uva, albicocche e pesche. Selezionare frutti in scatola senza pelli o semi, frutta cotta o frutta secca e frutta ben maturata. Utilizzare il succo di frutta per miscelare i frutti, se lo desiderate. Evitare il succo di prugna, le bacche, la noce di cocco e frutta secca, come le date, l’uva passa e le prugne.

Le verdure sono ricche di vitamine, minerali e antiossidanti che promuovono la salute ottimale. Su una dieta morbida, si possono mangiare succhi di verdure, verdure cotte o purè senza pelle e verdure in scatola. Scegliete come tollerate le verdure pura o morbide come le barbabietole, le carote, i peperoni, i cetrioli senza semi, zucchine, funghi, squash, fagiolini, melanzane, lattuga e pomodori. Evitare le verdure crude, brulè, broccoli, porri, cipolle, cavoli, rutabaga, crauti, fagioli secchi, piselli, cavolfiori, mais, chicchi e chard.

Se stai seguendo una dieta morbida, devi evitare pane e cereali a grani interi, che comprende segale, crusca e frumento integrale, nonché patatine di granturco, pretzelle e cereali con frutta secca, noci o semi. Scegli il raffinato, cotto o pronto da mangiare cereali, orzo, focaccine inglese, raffinati pane bianco, panini, waffle, cracker, pane morbido o tortillas, riso bianco e pasta bianca. Scegliete una varietà di cibi ogni giorno per assicurarvi di soddisfare i requisiti nutrizionali quotidiani.

Il corpo ha bisogno di proteine ​​per una corretta guarigione dopo l’intervento chirurgico. Quando si inizia una dieta morbida, scegliere cibi lievi e facilmente digeriti come brodo o brillante, zuppe pura o miscelate, zuppe con verdure o carni, uova in camicia o uova strapazzate, tofu e legumi ben cotti e leggermente sfogliati. Una volta tollerata, il progresso verso le carni magre, tenere, il pollame, i pesci, i molluschi, la pancetta, i formaggi lievi, il yogurt, il latte e il burro di arachidi cremoso. Scegli la carne macinata, tritata o cubata e inumidita. Aggiungere il brodo di pollo o il brodo di manzo, la sugo, la marinata o le salse per inumidire e mescolare le carni. Evitare il pollo o il pesce fritto, il pesce con ossa, salumi o affumicati, i salumi, le uova crude o fritte, le noci secche oi semi e yogurt con frutta secca.

Frutta

Verdure

Grani

Alimenti ricchi di proteine