Nutrizione, fitness e stile di vita per l’epatite c

Ogni giorno è pieno di scelte che potrebbero influire sulla vostra salute. Quando stai vivendo con l’epatite C, alcune di queste scelte assumono maggiore importanza. L’infezione con il virus dell’epatite C, o HCV, impone quotidianamente il tuo sistema epatico e immunitario e può influenzare altri sistemi del corpo. Le tue scelte di stile di vita possono aiutare a contrastare – o peggiorare – alcuni di questi effetti sul tuo corpo. Fare scelte sane rispetto alla vostra dieta, all’esercizio fisico e all’utilizzo delle sostanze può contribuire a limitare gli effetti negativi dell’epatite C sul tuo corpo e ridurre il rischio di gravi complicazioni.

Schiarire il carico del fegato

Il tuo fegato procede quasi tutto ciò che hai messo nel tuo corpo – bene o male. Il fegato è sotto assedio quotidiano quando si ha l’epatite C, quindi è possibile che tutto ciò che si possa fare per alleggerire il carico è potenzialmente utile. Si consiglia di evitare l’alcool metabolizzato nel fegato, in quanto l’alcool stesso ei suoi prodotti di rottura sono tossici per le cellule epatiche. I medici hanno a lungo conosciuto che le persone con epatite C che bevono pesantemente sviluppano cicatrici epatiche più gravi rispetto a coloro che si astengono. Più recenti ricerche, tuttavia, indicano che anche il moderato bere – circa un drink al giorno – può essere dannoso. Gli autori di un rapporto di studio dell’aprile 2013 pubblicato in Alimentary Pharmacology & Therapeutics hanno scoperto che il consumo moderato ha aumentato il rischio di morte nelle persone con epatite C. Tenuto conto di questi risultati, non bere alcool è la scelta più sicura se si dispone di epatite C. Altre sostanze Per evitare che potrebbero danneggiare il tuo fegato: – tabacco – marijuana – acetaminophen (Tylenol), a meno che non sia prescritto dal medico; – certe erbe, come il kava kava, il germano e il chaparral, poiché molti farmaci da prescrizione possono avere effetti negativi sul Fegato, assicurarsi che qualsiasi medico che prescrive il farmaco sa che hai epatite C.

Fornire carburante sano

Non esiste una dieta speciale per le persone con epatite C – ma ciò non significa che ciò che si mangia non è importante. Il tuo fegato elabora la maggior parte delle sostanze nutritive assorbite dal cibo e aiuta a regolare il metabolismo del corpo di proteine, grassi e zuccheri. HCV interrompe alcune di queste funzioni, rendendo vulnerabile le complicazioni metaboliche della malattia. Le persone con epatite C hanno un rischio maggiore per il diabete prediabete e il tipo 2. L’infezione da HCV può anche causare un accumulo di grasso in eccesso nel fegato, aumentando il rischio di danni al fegato veloce. Mangiare una dieta sana e equilibrata che include tutti i gruppi alimentari e le quantità adeguate di proteine, grassi e carboidrati aiuta il tuo fegato e il sistema immunitario . Evitare quantità eccessive di zucchero e grassi – soprattutto grassi animali provenienti da alimenti quali formaggio, burro e carne – possono contribuire a mantenere equilibrato il tuo metabolismo. Parlare con il proprio medico se ha una cirrosi, un diabete o sta portando un po ‘di peso corporeo in quanto potrebbe essere necessario un piano nutrizionale speciale. È possibile che anche le regolazioni dietetiche siano necessarie se si inizia il trattamento antivirale.

Continua a muoverti

Molte persone con HCV sperimentano stress, ansia e / o depressione oltre a sintomi fisici come stanchezza, dolore al corpo e difficoltà di sonno. Qualunque di questi può sapere la tua energia e lasciarti al margine. Mentre l’esercizio può essere l’ultima cosa che ti sembra di fare, potrebbe essere il tuo asso nel buco. Sia il corpo che la mente rispondono positivamente all’attività fisica. Inoltre, l’esercizio supporta il metabolismo sano e il peso corporeo, fattori importanti nel fegato e nella salute generale. Scegli le attività che ti piace. Qualunque cosa ti tiene in movimento – sia che balla, che fa jogging, che gioca il tag con i bambini o un’altra attività – ti aiuti a vivere meglio con l’epatite C.

Proteggi altri

Poiché l’epatite C è una malattia contagiosa, si potrebbe preoccupare di passare la malattia ad altri. Ma alcune semplici precauzioni possono ridurre sia il rischio che la tua preoccupazione – Non condividere le attrezzature di iniezione di droga – Non condividere oggetti igienici personali che possono essere contaminati da sangue, come spazzolini da denti o rasoi – Coprire i tagli aperti O le piaghe con un bendaggio – Pulire le superfici contaminate dal sangue con una soluzione di candeggina L’epatite C non si diffonde attraverso un contatto casuale come abbracciare, baciarsi, stringere la mano o mangiare con gli altri. Ma è possibile – anche se non raro – trasmettere HCV attraverso il contatto sessuale. La trasmissione è più probabile se si dispone di partner sessuali multipli o di HIV. Il rischio è più basso per le coppie in rapporti monogamici a lungo termine. L’uso di preservativi riduce il rischio di diffondere l’epatite C attraverso il sesso. Parlare con il medico se avete preoccupazioni specifiche sulla trasmissione HCV.