Dovrebbero essere considerati insieme i supplementi di calcio e di ferro?

Gli integratori alimentari sono grandi attività negli Stati Uniti. Il Dipartimento di salute e servizi umani americani riferisce che circa il 53% della popolazione adulta riceve almeno un supplemento nutrizionale. Il calcio è il supplemento minerale leader preso dagli americani. Molte persone prendono anche integratori di ferro per prevenire o trattare l’anemia di carenza di ferro. Non si deve assumere integratori di calcio e ferro, perché mescolando i minerali può ridurre l’assorbimento del ferro dalle intestine.

L’assorbimento del ferro avviene nel tuo piccolo intestino. Le cellule chiamate enterociti, che allineano il tuo piccolo intestino, assorbono il ferro e lo trasferiscono nel flusso sanguigno. L’assorbimento di ferro dal tuo intestino è inefficiente, tuttavia, con circa il 10 al 15 per cento del ferro che consumi entrando nel tuo circolo sanguigno, riferisce i National Institutes of Health. A causa della scarsa efficienza dell’assorbimento del ferro intestinale, può essere difficile ricostruire i tuoi depositi di ferro una volta che si sviluppa una carenza. È importante adottare misure per ottimizzare l’assorbimento del ferro per superare questo problema.

Il calcio può interferire con l’assorbimento del ferro da integratori o dalla vostra dieta. Anche se il meccanismo con il quale il calcio inibisce l’assorbimento intestinale del ferro non è chiaro, la soglia in cui inizia l’interferenza è di circa 300 mg di calcio. La maggior parte degli integratori di calcio contengono significativamente più di questa quantità. Se stai assumendo integratori di ferro e di calcio, parla con il medico circa i dosaggi, quando prendere ogni integratore e le potenziali interazioni con alimenti e farmaci. Prendendo il supplemento di calcio al momento di coricarsi e il vostro supplemento di ferro durante il giorno può essere un modo semplice per trarre il massimo beneficio da entrambi i prodotti.

Se il vostro medico raccomanda un supplemento di ferro e ti prende anche il calcio, chiedi se hai bisogno del calcio supplementare o se la tua dieta è sufficiente. Anche se il calcio è una sostanza nutritiva essenziale per la salute dell’osso e del muscolo, una dieta equilibrata con l’assunzione raccomandata da ciascuno dei principali gruppi alimentari fornisce alla maggior parte delle persone un’adeguata quantità di calcio alimentare. Se hai difficoltà a tollerare i prodotti lattiero-caseari – una delle principali fonti di calcio – un enzima over-the-counter che aiuta la digestione dello zucchero di latte può consentire di includere questi alimenti nella vostra dieta senza sconvolgere il sistema digestivo.

La vitamina C e la carne aumentano l’assorbimento del ferro da fonti vegetali, il cosiddetto ferro nonheme. Un bicchiere di succo d’arancia, ad esempio con una carne magra e spinaci, può aumentare l’assorbimento di ferro dagli spinaci. Evitate di bere il tè o di mangiare cibi interi quando prendete il vostro supplemento di ferro, perché questi alimenti possono interferire con l’assorbimento del ferro. L’assorbimento ottimale del calcio richiede una quantità adeguata di vitamina D nel sistema. Includi i cibi ricchi di vitamina D nel tuo piano nutrizionale, come latte fortificato, uova, tonno, sardine, sgombri e fegato. Evitare una sovrabbondanza di sale e proteine ​​nella vostra dieta per aiutare a preservare i depositi di calcio del tuo corpo.

Assorbimento del ferro

Interferenza di calcio

Incontrando i vostri bisogni di calcio

Consigli dietetici